“Pagella” per le università: Trento l’unica con il massimo dei voti – Trento


TRENTO. L’Università di Trento si colloca in fascia A ed è l’unico ateneo italiano tra i 35 finora valutati ad ottenere il giudizio massimo. È quanto emerge dal rapporto di valutazione ai fini dell’accreditamento periodico delle sedi universitarie e dei corsi di studio trasmesso oggi da Roma dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (Anvur) per conto del Miur.

L’ateneo di Trento ha ottenuto un punteggio complessivo che lo colloca al livello più alto sui cinque previsti. «Dal 2014 a oggi sono state 35 le università italiane valutate ai fini dell’accreditamento periodico da parte dalle Commissioni di esperti per la valutazione. Ed è la prima volta che un’università italiana ottiene un giudizio così alto», commenta il rettore Paolo Collini. Il rapporto di valutazione ai fini dell’accreditamento periodico delle sedi universitarie e dei corsi di studio verifica lo stato e l’efficacia delle procedure di assicurazione della qualità messe in atto dagli atenei e ha il compito di indicare le aree di possibile crescita dell’ateneo nel suo complesso e dei singoli corsi di studio esaminati, mettendo in luce la presenza di buone pratiche e incentivando il miglioramento continuo. Alla luce del risultato conseguito dall’Università di Trento, il presidente del consiglio direttivo dell’Anvur, Paolo Miccoli, interverrà all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Trento, il prossimo 14 novembre. Sarà un’occasione per approfondire assieme a lui i fattori che hanno portato l’Ateneo a ottenere il giudizio ‘molto positivò nell’accreditamento periodico.



Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *